Beniamino Dal Fabbro (Belluno 1910 – Milano 1989): scrittore, poeta, giornalista, traduttore, critico d’arte, musica e letteratura, traduttore, pittore e musicista

Conferenza a cura di Giovanni Grazioli. Con proiezione e esposizione di documenti e oggetti del Fondo Beniamino Dal Fabbro. Mercoledì 5 giugno 2019 ore 20.30 Evento del Circolo dipendenti comunali Città di Belluno Belluno – Biblioteca civica – Sala di … Leggi tutto

Beniamino Dal Fabbro e la ‘Patafisica

50° Aperitivo bibliotecario del ciclo “Bellezza e orrore del Novecento. Percorsi di arte, letteratura e storia”. Martedì 30 aprile Conferenza “Beniamino Dal Fabbro e la ‘Patafisica”.Belluno – Biblioteca civica – Sala di Lettura – h. 18.15 Nel 2005 Gigliola Beratto, … Leggi tutto

Il Fondo fotografico

La Biblioteca civica di Belluno conserva un Fondo fotografico che raccoglie fotografie e cartoline storiche donate da associazioni e privati (Cicolo fotografico, famiglia Massenz-Baldini, Aldo Dal Fabbro) o facenti parte di fondi speciali (Fondo Vittorio Varale e Fondo Beniamino Dal … Leggi tutto

Una lettera di Massimo Mila a Beniamino Dal Fabbro

Nel Fondo Dal Fabbro è conservata tra molte, questa curiosa lettera del 14 agosto 1975 inviatagli da Torino da Massimo Mila per il suo/loro compleanno. Erano entrambi nati il 14 agosto 1910 e, per mestiere, critici musicali.   In occasione … Leggi tutto

Prima edizione italiana del Manifeste du Surrealisme di André Breton

André Breton (1896-1966) Manifeste du Surrealisme, 1924. Prima edizione italiana del 1945 pubblicata da Edizioni del Cavallino di Carlo Randazzo a Venezia. Traduzione dal francese e avvertimento dello scrittore bellunese Beniamino Dal Fabbro (1910-1989). #TesoridellaBibliotecacivicadiBelluno Fondo Beniamino Dal Fabbro: http://biblioteca.comune.belluno.it/…/fondo-beniamino-dal-…/ … Leggi tutto

70° della pubblicazione in Italia de “La peste” di Albert Camus

70° anniversario della pubblicazione in Italia del romanzo di Albert Camus “La Peste” edito da Bompiani nel 1948, uscito in Francia presso l’editore Gallimard l’anno precedente. La traduzione in italiano fu dello scrittore bellunese Beniamino Dal Fabbro (Belluno 1910 – … Leggi tutto